Melagorai

Acquista on line il Succo di mela del LagoraiConsegna in tutta Italia in 2/5 giorni

Consegna in tutta Italia in 2/5 giorni 0
10 novembre 2019

Il consiglio dell'agricoltore: cosa si fa a novembre?

Con novembre finisce la raccolta, l’autunno è ormai inoltrato, le piante di melo si spogliano delle foglie ora ingiallite e lentamente cadono in un sonno profondo, il letargo vegetativo. L’impianto d’irrigazione è già chiuso da ottobre, i frequenti temporali tipici di questa stagione e i primi fiocchi di neve sono una risorsa d'acqua più che sufficiente. Nel meleto si respira un’aria di tranquillità e pace.

Il consiglio dell'agricoltore: cosa si fa a novemb meleto-novembre_2_60_1.JPG (Art. corrente, Pag. 1, Foto ridotta) 

A Maso Paterno, dato la bellissima zona montana in cui è situato, l’inverno arriva prima rispetto ad altre zone ad altitudini più basse, questo ci costringe a dare priorità a lavori come la chiusura delle reti antigrandine e la messa a dimora di nuove piante, che l’arrivo della neve ostacolerebbe a fare. Per poi proseguire con la potatura e concimazione di fine anno , che invece si può fare anche con la neve.

 

La potatura autunnale è un intervento limitato rispetto alla potatura primaverile, solo le piante che realmente necessitano di questa operazione vedranno i loro rami tagliati. La concimazione è invece un procedimento piuttosto importante in questa stagione, fornisce alla pianta gli alimenti necessari per superare il letargo nei migliori dei modi.

 

Abbiamo lavorato sodo quest’anno per coltivare mele sane e buone, dopo la grande e impegnativa raccolta è ora tempo di pulire gli attrezzi e riordinare tutto. Nel frattempo, i meleti sono stanchi, hanno lavorato sodo per darci i loro frutti, ora è il momento per lasciarli riposare fino alla prossima primavera.

Il consiglio dell'agricoltore: cosa si fa a novemb meleto-novembre_3_60_1.JPG (Art. corrente, Pag. 1, Foto ridotta)