2 giugno 2019

I consigli dell'agricoltore: le reti antigrandine

Tra maggio e giugno si aprono le reti antigrandine in campagna!

 

Tra maggio e giugno, tra le diverse faccende da fare in campagna, gli addetti dell’azienda agricola Maso Paterno sono impegnati nell’apertura delle reti antigrandine.
Che cos’è la rete antigrandine?
La rete antigrandine è una rete speciale che protegge il raccolto dalla grandine. La grandine infatti rischierebbe di danneggiare i germogli e i frutti, al punto da distruggere tutto il raccolto. Queste reti grazie alle loro particolare strutture, non si deformano, sono resistenti a lacerazioni e trazioni, al contempo lasciano passare l’aria e la luce. 

IMG-3512_1_50_1.JPG (Art. corrente, Pag. 1, Foto ridotta)

Le reti antigrandine hanno anche la funzione di ripare le piante dai troppi raggi solari che altrimenti scotterebbero le mele.
Le reti vengono chiuse in autunno, avvolte e legate, al fine di non rischiare che forti nevicate le deformino o addirittura le danneggino.
Quasi tutte le piante del meletop di succo Melagorai sono coperte da reti antigrandine, al fine di consentire alla cultura di crescere rigogliosamente e di offrire maggiori pezzature del frutto.